Sviluppatore web, appassionato Apple e di social media

10 febbraio 2018 | App

DI RICCARDO BANFI

Spotify è lento su Mac

Cosa fare quando Spotify è terribilmente lento su Mac, una soluzione veloce e funzionante per velocizzare l'app di musica.

Di recente mi sono accorto che Spotify era terribilmente lento sul mio iMac con MacOS Mojave, non solo in apertura e chiusura ma proprio durante il suo utilizzo... dalla ricerca di una canzone all'apertura di una playlist (anche scaricata in locale, da qui l'idea di spulciare all'interno dei files installati sul mio Mac).

Spotify lento su Mac

Come risolvere Spotify lento su Mac

Dopo qualche ricerca su Google e qualche prova ho trovato una soluzione funzionante per velocizzare Spotify su Mac, cancellando la mole enorme di dati che l'app memorizza nella cache e impostando un limite di salvataggio di tali informazioni.

  1. Vai su Finder, dal menù Vai seleziona Vai alla cartella, oppure usa la shortcut maiusc-cmd-g e incolla la stringa ~/Library/Caches/com.spotify.client/ e premi Invio
  2. Cancella tutti i files nella cartella com.spotify.client
  3. Ripeti il punto 1 incollando però questa stringa ~/Library/Application Support/Spotify/
  4. Nella cartella Spotify cerca il file prefs, aprilo (cliccandoci sopra con il tasto destro/click secondario) con TextEdit e aggiungi la seguente stringa storage.size=1024 alla fine del file. Questo comando limiterà la cache a 1024 mb
  5. Cancella la cartella PersistentCache che si trova nella cartella Spotify
  6. Apri Spotify e prova questa soluzione, noterai la sua incredibile velocità!

Semplice vero? ;)